Scegli il tema per la tua vacanza a Borno:
Vacanza in famiglia
Famiglia
Inverno e sci
Inverno e sci
Sapori tipici
Regional flavors
Natura e territorio
Natura e territorio
Storia e cultura
Arts and Culture
Sport
Sport

Percorsi a tema


Percorso dei Frutti di Bosco

Il percorso dei frutti di bosco è il più “soleggiato” dei nostri itinerari tematici: rilassante in primavera per il tepore che fa sbocciare i primi fiori, dirompente in estate quando il forte profumo del fieno ci accompagna col frinire dei grilli. Fantastico in autunno dove i colori accecano contro il blu del cielo e avvolgente come abbraccio in inverno, con il silenzio come compagno di viaggio…



Percorso della memoria

Il cuore di questo percorso è la Cappella di Sedulzo chiesetta eretta quale ex voto a seguito del cruento scontro tra partigiani e Tedeschi avvenuto il 27.09.1944.
Il percorso della memoria è inoltre un’ interessante alternativa per raggiungere il lago di Lova tramite un tragitto non percorso da mezzi fuoristrada.

Percorso dell’Acqua
Percorso dell’Acqua

(Italiano) Il “percorso dell’acqua” è un itinerario sentieristico che si sviluppa nella zona a sud-ovest dell’abitato di Borno, nell’Altopiano del Sole.
Nella prima parte il sentiero percorre il territorio del comune di Borno, mentre nella parte terminale il percorso completo interessa il territorio del comune di Piancogno e si sviluppa in zone ricche di acqua: dal torrente Trobiolo, alle sorgenti dei Pizzoli alle altre varie sorgenti captate anche per uso idrico.

Percorso della memoria
Percorso della memoria

(Italiano) Il cuore di questo percorso è la Cappella di Sedulzo chiesetta eretta quale ex voto a seguito del cruento scontro tra partigiani e Tedeschi avvenuto il 27.09.1944.
Il percorso della memoria è inoltre un’ interessante alternativa per raggiungere il lago di Lova tramite un tragitto non percorso da mezzi fuoristrada.

Percorso dei Frutti di Bosco
Percorso dei Frutti di Bosco

(Italiano) Il percorso dei frutti di bosco è il più “soleggiato” dei nostri itinerari tematici: rilassante in primavera per il tepore che fa sbocciare i primi fiori, dirompente in estate quando il forte profumo del fieno ci accompagna col frinire dei grilli. Fantastico in autunno dove i colori accecano contro il blu del cielo e avvolgente come abbraccio in inverno, con il silenzio come compagno di viaggio…