Villa e parco Guidetti
Scegli il tema per la tua vacanza a Borno:
Vacanza in famiglia
Famiglia
Inverno e sci
Inverno e sci
Sapori tipici
Sapori tipici
Natura e territorio
Natura e territorio
Storia e cultura
Arte e cultura
Sport
Sport

Villa e parco Guidetti

Pregevole villa di inizio ‘900 circondata da due splendidi parchi in cui, accanto a specie botaniche di elevato interesse naturalistico, è facile imbattersi in colonne, fregi e capitelli, testimonianza della vivacità culturale che, fin dalla sua fondazione, contraddistingue questo luogo.

Il visitatore che giunge a Borno, percorrendo la strada provinciale nonché crono-scalata Malegno-Ossimo-Borno, al bivio per Ossimo superiore volgendo lo sguardo verso Borno alla sua sinistra, potrà osservare meravigliato e compiaciuto l’eccezionale e unico polmone verde ubicato all’interno dell’abitato.
Questa macchia verde imponente e rigogliosa è il parco inferiore di “Villa Guidetti” che sviluppa, su un’area di circa 12.000 mq., alberi e arbusti cresciuti folti ed austeri grazie ad un naturale habitat di clima e di esposizione alla luce del sole, che li ha arricchiti per varietà di specie e di colore.
Appena si varca la soglia d’ingresso alla “Villa Guidetti”, di pregevole gusto architettonico edificata tra il 1927 e il 1937 da Piero Guidetti nativo di Brescia, il parco superiore vasto circa 5.000mq. e diviso per mezzo di Via Creppi di sotto dal parco inferiore, accoglie l’ospite con la piacevole ombra e protezione dei suoi alberi centenari, alpini e non oltre che da frutto, offrendogli, comodamente in panchina, momenti di relax e riflessione, perché no, magari rivolti appunto a questi nostri patrimoni culturali – ambientali.

I “Parchi Guidetti”, situati in Via Giardini n°20 direttamente sulla strada provinciale a sinistra in direzione Piazza Umberto I° da cui distano circa 50 metri, sono aperti al pubblico tutti i giorni dell’anno dalle ore 8.00 alle ore 20.30 in estate e fino alle ore 18.00 nei rimanenti periodi dell’anno.